Elezioni: Corigliano Rossano sceglie ancora Stasi

Elezioni: Corigliano Rossano sceglie ancora Stasi

Il Quotidiano del Sud
Elezioni: Corigliano Rossano sceglie ancora Stasi

CORIGLIANO ROSSANO (COSENZA) – Vittoria schiacciante per il sindaco uscente di Corigliano Rossano: Flavio Stasi, appoggiato da otto liste di cui sei di estrazione civica, almeno nel nome, e dal Pd e M5S glissa in termini di preferenze la candidata del centrodestra Pasqualina Straface. Fin dall’inizio dello spoglio, iniziato dalle ore 14, si è creato un abisso tra i due, con Stasi preferito da due votanti su tre. E questa la forbice che si è insinuata fin dall’inizio.

Alle 19 vedono è netto vantaggio Flavio Stasi con 17.854 preferenze. Pasqualina Straface è stata votata da 9.930 elettori. E preferenze espresse in termini percentuali per i candidati si attestano al 35,657 per la Straface, 64,53% per Flavio Stasi. Una vittoria tuttavia annunciata in una campagna elettorale che ha visto una massiccia partecipazione nelle piazze per entrambi i candidati, seppure il dato di affluenza resta il peggiore degli ultimi anni. Appena il 59,27% degli aventi diritto al voto ha deciso di esercitare il diritto di elettore attivo.

Nel 2019, prima elezione amministrativa per il comune fuso di Corigliano Rossano (e prima vittoria di Stasi), alle urne si era recato il 62,36% degli aventi diritto. Il calo, importante e netto, conferma la costante disaffezione dei cittadini verso la politica.

Il Quotidiano del Sud.
Elezioni: Corigliano Rossano sceglie ancora Stasi